Funzionamento

Sistema start/stop – Una guida all’insegna di consumi ridotti

Componenti Bosch: tecnica per i sistemi start/stop

1.) Centralina motore con opzione software start/stop

2.) Convertitore CC/CC 12 Volt

3.) Batteria resistente ai cicli (EFB, AGM) e sensore batteria

4.) Motorino di avviamento per funzione start/stop

5.) Sensore di marcia neutra

6.) Sensore del numero di giri della ruota

7.) Sensore dell'albero motore

8.) Alternatore con recupero di energia in frenata

 
Content
  • Informazioni

    Per il futuro della mobilità: guida con bassi consumi e stop più puliti

    Riduzione di CO2, risparmio di carburante e costi – automaticamente e senza modificare il proprio comportamento di guida? Con Bosch è possibile. Con una soluzione tecnicamente collaudata e molto efficace: il sistema start/stop.

    Il principio di funzionamento del sistema start/stop è tanto facile quanto efficiente: A veicolo fermo il motore a combustione viene automaticamente spento. Nel momento in cui si vuole riprendere la marcia, per riavviare il motore è sufficiente azionare il pedale della frizione, oppure, nei veicoli dotati di cambio automatico, togliere il piede dal pedale del freno.

     

    Gli avviamenti del motore con il sistema start/stop avvengono in modo molto rapido ed economico. Da misurazioni effettuate nell’ambito del nuovo ciclo di marcia europeo (NEDC) risultano un risparmio nei consumi ed una riduzione delle emissioni pari all’8 % circa. Nelle situazioni di traffico reali è possibile risparmiare fino al 15 %. Con i moderni motori a benzina durante l'avviamento a caldo si consuma tanto carburante quanto 0,7 secondi al minimo. Vale così la pena effettuare uno stop sin dal primo secondo: per l'uomo e l'ambiente.

     
  • Download